Ott 30

Domenica 30 Ottobre, nell’ambito del 150° dell’Unita d’Italia anche a Rovigo, per circa due ore si è fermato lo storico treno per la rievocazione del viaggio dello straordinario evento che nel 1921 partendo da Aquileia ha portato a Roma il milite ignoto sostando in quindici città. A Rovigo il treno è stato accolto da tutte le Autorità locali Politiche e Militari, delle Ass. d’Arma con in testa il Labaro dell’ I.N.A. e dalla banda oltre che da un migliaio di cittadini. Sulle note del silenzio è uscita la teca del milite a cui tutti hanno reso omaggio osservando un minuto di deferenza. Dopo la veloce visita delle tre carrozze adibite a mostra degli eventi dell’epoca, che raccontano e illustrano la leggendaria storia del milite ignoto e la tragedia di 650mila morti da parte delle autorità e di semplici cittadini, il treno è ripartito con destinazione Roma.

Ott 23

Domenica 23 ottobre in Rovigo si sono svolti i festeggiamenti per il 65°Anniversario della fondazione dell’Associazione Provinciale Carristi d’Italia. Alla cerimonia erano presenti le Autorità Civili e Militari Territoriali, le Associazioni d’Arma e l’I.N.A. di Rovigo con il Presidente Graziano Maron, l’Alfiere ed il Labaro. La cerimonia ha avuto inizio con la S.S. Messa nel sagrato della Beata Vergine del Soccorso, dopo la benedizione al termine della cerimonia, il corteo si è fatto strada a suon di banda per le vie del centro cittadino fino al Monumento dei Carristi, dove è avvenuto l’alzabandiera, la deposizione di una corona e di una croce proveniente dall’Africa a sottolineare la ricorrenza del 23 Ottobre 1942, l’inizio della campagna d’Africa, quando in una notte di luna piena i mille cannoni di Montgomery aprirono il fuoco lungo il fronte, concentrando il tiro sulle posizioni di artiglieria sulle truppe dell’Asse.

Ott 16

Domenica 16 Ottobre si è svolta la Commemorazione dell’eccidio dei 43 martiri di Villamarzana. Alla cerimonia erano presenti le Associazioni d’Arma e l’I.N.A. di Rovigo con il suo Presidente Graziano Maron, l’Alfiere ed il Labaro, le Autorità Civili e Militari territoriali tra cui hanno presenziato una trentina di sindaci polesani. Alla cerimonia era presente anche il Presidente della Provincia di Ferrara Marcella ZAPPATERRA, designata per pronunciare l’orazione ufficiale, nella quale ha affermato che questa cerimonia è un occasione per richiamare il recupero pieno di una cultura nazionale e politica unitaria, in virtù dei principi e dei valori della costituzione, in tempi di antipolitica e qualunquismo becero.

Ott 06

Il 06 Ottobre presso il Comando del 5° Reggimento Artiglieria Contraerei “Pescara” di Rovigo, si è svolta la cerimonia del cambio del Comandante con il passaggio di consegne dal Comandante Col. a. (c/a) t. ISSIMI Eugenio GALLO con il Col. a. (ter) t. ISSIMI Angelo BORGOGELLI. Alla cerimonia hanno presenziato le più alte Autorità Civili e Militari territoriali, le Associazioni d’Arma e l’I.N.A. di Rovigo, con il suo Presidente Graziano Maron, il Labaro e l’Alfiere. La cerimonia è terminata con un rinfresco offerto dalla caserma.