Ott 24

Un numeroso gruppo di ex carristi iscritti al Nastro Azzurro – Federazione di Rovigo, affrontando un lungo viaggio di piacere con il presidente, hanno presenziato il 24 ottobre, presso la Caserma “M.O.V.M. Ten. Salvatore Zappala’” sede del Comando della Scuola di Cavalleria a Lecce, alla presenza di Autorità Civili e Militari, alla cerimonia commemorativa del 97° Anniversario delle cariche di Pozzuolo del Friuli e dell’87° Anniversario della Costituzione della Specialità Carristi.
Nel corso della cerimonia, cui ha presenziato il Comandante del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, Gen. C.A. Massimiliano Del Casale, il Generale di Brigata Pierfranco Tria, Comandante della Scuola e Ispettore dell’Arma di Cavalleria, ha ricordato come la commemorazione dei fatti d’arme costituisca oggi, più che mai, un importante e sempre attuale momento di riflessione sulla storia patria e sui valori umani ed etici di cui la Cavalleria è, ad un tempo, erede e testimone.
Molto tempo e’ passato da quelle lontane vicende, ha ricordato il Generale Tria, ma i valori continuano a conservare intatto il loro significato di sprone e di guida per i cavalieri di oggi, chiamati, innanzitutto come cittadini consapevoli ad assolvere funzioni vitali per la difesa e per l’interesse del paese.
Il Generale Del Casale ha, dal suo canto, evidenziato l’attuale ruolo dell’Arma nei vari contesti operativi contemporanei e la centralità della funzione specialistica dell’Istituto nella Forza Armata, senza tralasciare un riferimento al fattivo e determinante contributo assicurato dalla Scuola di Cavalleria in occasione della recente Esercitazione “Eagle Joker 2014”.
La cerimonia si è conclusa con un concerto che gli studenti del Liceo Musicale e Coreutico di Matino (Le), ospiti della Scuola, hanno tenuto presso l’Istituto con repertorio ispirato anche alla tradizione musicale dell’Arma di Cavalleria.

Ott 16

L’Assoarma di Rovigo in collaborazione col Nastro Azzurro, in occasione della 532° Fiera d’Ottobre della città di Rovigo dal 16 al 21 Ottobre, ha organizzato una mostra “Nel Presente la Memoria” in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale 1914-1918 e Onorare i Caduti di tutte le Guerre.