Giu 21

Domenica 21 Giugno si è celebrato nel comune di Pettorazza Grimani (RO) il XXIII Anniversario della Commemorazione dell’Appuntato dei Carabinieri Silvano Franzolin. Fu insignito della Medaglia d’Oro al Merito Civile con la seguente motivazione: “Nel corso di un servizio di scorta, veniva raggiunto da numerosi colpi d’arma da fuoco esplosigli contro da alcuni malfattori, al fine di uccidere il detenuto tradotto. Sebbene gravemente ferito, fuoriusciva dall’auto impugnando l’arma in dotazione per affrontare gli aggressori ma, colpito a morte, si accasciava al suolo. Splendido esempio di sprezzo del pericolo ed alto senso del dovere, spinti sino all’estremo sacrificio.” Palermo, 16 giugno 1982.

La cerimonia ha avuto inizio con il raduno delle Autorità Militari e Civili locali, delle Associazioni d’Arma, tra cui il N.A. e dei numerosi cittadini presso il piazzale del Municipio, è proseguito con la formazione del corteo verso la locale Chiesa parrocchiale per la S. Messa a suffragio ed è terminata con la deposizione di una corona presso il Cippo collocato negli impianti sportivi. La deposizione è avvenuta alla presenza del picchetto d’Onore della Compagnia Carabinieri di Adria.

Giu 02

Il 2 Giugno, giorno dell’amor di Patria, si è celebrata nel salotto buono della città tra una cornice di pubblico commemorando chi ha dato la vita alla Repubblica. Prefetto, Comune, Provincia, esponenti del mondo politico polesano e Forze dell’ordine insieme per celebrare il 69° Anniversario della fondazione della Repubblica Italiana. Oltre all’alzabandiera, hanno deposto delle corone d’alloro al monumento dei caduti alla Gran Guardia. A fare da cornice oltre il picchetto dei carabinieri e della guardia di finanza i gonfaloni dei comuni medagliati e della provincia, c’erano tutte le associazioni d’arma con in testa il labaro del N.A.. Conclusa la cerimonia in piazza con le varie allocuzioni, e lettura del messaggio del Capo dello Stato, la giornata è proseguita al Salone del Grano della C.C.I.A.A., dove il Prefetto ha consegnato le onorificenze repubblicane a un decorato iscritto al N.A. sign. Ugo Gildo  VERONESE , e a un medico pure lui iscritto al N.A. Dott. Carluccio ZANGIROLAMI.