Nov 25

Domenica 25 Novembre c’è stato la commemorazione del carabiniere Mario CROCIANI ucciso in un agguato la notte del 24 11.1948 da dei malviventi per non farsi riconoscere avendo la refurtiva ancora con loro. La cerimonia religiosa è stata ufficializzata da don Corrado Tombolin capellano Veneto dei carabinieri nella casa dove hanno dato i primi soccorsi alla pattuglia dei tre carabinieri. A circa cento metri c’è un cippo a suo ricordo, e la via porta il suo nome. Alla cerimonia erano presenti il picchetto in armi dei carabinieri, il vice comandante del Veneto Col. Paolo Edera, il col. Antonio Rizzi di Rovigo,il vice prefetto Dott. Carmine Fruncillo e tantissime altre Autorità Civili. Il tutto contornato da tantissimi labari e vessilli delle associazioni d’Arma. Il 27.09.2012 il Presidente della Repubblica conferì la medaglia d’oro al merito civile a Crociani