Apr 29

Domenica 29 Aprile in una piccola frazione a circa 5 Km. dal centro di Rovigo in una ex scuola elementari costruita nel 1966 che ha funzionato fino all’anno scolastico 2012-2013 si è inaugurato la sede delle Associazioni d’Arma e Combattentistiche.
La cerimonia è iniziata con l’ammassamento di fronte alla scuola, la sfilata fino al monumento dei caduti per l’alza bandiera e la deposizione della corona e quindi ritorno in aula-magna della scuola,
dove il capellano Don Gianni VETTORELLO ha celebrato la S. Messa, con a lato dell’altare due carabinieri in Alta Uniforme. E’ stata letta la Preghiera del Combattente., a seguire il Silenzio. Al termine le alloccuzioni dell’Ass. Comm. Antonio SACCARDI, del Vicario Prefeto
dott.Carmine..FRUNCILLO, del Coll. Carlo LIBANORI del presidio di Padova, il pres. di Assoarma di Pd. Gen. Giovanni ANGILERI, quindi del pres. di Assoarma Ro. Paolo VACCARO. Oltre alle autorità menzionate erano presenti il questore vicario Dott. Santi ALLEGRI, per i carabinieri il L.T. Domenico MADURI ed il Magg. Umberto CARPIN, per la Cap. di Porto di Chioggia il Mares. Del VECCHIO, per l’aeronautica di Poggio Renatico il Mares.magg. Luca PISANI, ancora per l’esercito del presidio di Vicenza “ Ederle” il Magg. Marco SPECCHIA.
A fare da contorno c’erano venticinque labari e vessilli di associazioni varie, oltre al labaro del N. Azzurro Nazionale, Provinciale di Rovigo, di Ferrara, di Padova , di Schio e Treviso.
A seguire il classico taglio del nastro con i più alti gradi istutizionali.
Dopo aver illustrato alle presenti autorità l’ufficio dell’Istituto del N. A. e delle Associazioni ai presenti è stato offerto il Vin d’Honneur.
A conclusione della cerimonia i soli componenti di Assoarma sono andati a festeggiare con una ricca colazione e il taglio della famosa torta con il simbolo di Assoarma.

Feb 09

Il giorno 9 Febbraio è stata una cerimonia intensa e commovente quella che si è celebrata in Piazza Giovanni Palatucci dedicata al questore eroe. Ad organizzarla il Comitato in occasione del Giorno del Ricordo. Una piazza gremita di Autorità Civili e Militari, Associazioni Combattentistiche e d’Arma, tra cui il N. A. con il Presidente progettista dell’opera, scolaresche, hanno ricordato le vittime italiane nelle foibe e la figura di Giovanni Palatucci, ultimo questore di Fiume, Medaglia d’Oro al Valor Civile, morto a Dachau. Dai vari interventi si evince che con questa manifestazione si è voluto trasmettere valori positivi alle giovani generazioni con comportamenti e ideali da osservare per non scivolare nel qualunquistico.

Gen 06

Sabato 6 Gennaio si è svolta in una frazione di Rovigo e precisamente a Concadirame il raduno provinciale degli Autieri Polesani. Detta manifestazione ha avuto un gran successo in quanto oltre alla formazione del nuovo gruppo ha inaugurato la sede datagli dal Comune. Alla cerimonia hanno partecipato numerosissime associazioni con i propri Labari o Vessilli di sezione tra cui il labaro del N.A. con l’Alfiere Sergio Rossin. Le autorità Civili e Militari hanno portato il loro saluto augurando un buon lavoro agli Autieri che sono parte importante delle forze Armate.

Dic 03

Domenica 3 Dicembre l’Ass. Aeronautica ha festeggiato l’annuale festa della Madonna di Loreto, patrona degli Aviatori. Alla cerimonia hanno partecipato molte Autorità civili e militari locali oltre a numerosissimi labari delle Associazioni d’Arma. Al termine della S. Messa come da tradizione è stata depositata la corona d’alloro al monumento a ricordo di tutti gli Aviatori caduti nelle compimento del loro dovere.

Nov 26

Domenica 26 Novembre si è festeggiato gli insigniti di Ordini Cavallereschi. La sezione rodigina dell’Associazione con le Associazioni d’Arma si sono dati appuntamento in chiesa alla Rotonda per partecipare alla S. Messa. Quindi dopo la cerimonia, il trasferimento alla Gran Guardia per deporre una corona d’alloro al monumento dei Caduti. Sono seguiti le avarie allocuzioni delle autorità locali e quindi la conviviale con lo scambio degli auguri per le prossime feste.

Giu 09

Il 09 Giugno presso la sala della Gran Guardia in Rovigo, il N.A. ha partecipato alla presentazione del libro della sig.ra Elena BRANCA, cultrice di storia della Croce Rossa e della Medicina, del libro: DOTTORESSE AL FRONTE. Donne medico e farmaciste che servirono durante la Grande Guerra.  Arruolamento femminile con un secolo di anticipo.

Giu 02

Il 02 Giugno come da credo, il N.A. di Rovigo ha partecipato alla manifestazione solenne per la festa della Repubblica svoltasi nella piazza principale e con deposito della Corona d’Alloro alla Sala della Gran Guardia.

Mag 28

Domenica 28 Maggio Si è svolta a Rovigo la festa provinciale dell’ Associazione Nazionale Insigniti On. Cavalleresche presieduta dal presidente Walter Giuliotti. Alla cerimonia ha partecipato oltre ad alte cariche Politiche anche moltissimi Insigniti iscritti al Nastro Azzurro.

Mar 13

Lunedi 13 marzo l’ I. T. G. – Amos Bernini, in collaborazione con l’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al V. M., ha organizzato l’incontro con alcuni rappresentanti dell’Esercito e della Marina militare in classe per spiegare ai ragazzi i compiti e le mansioni delle forze armate italiane. Per un giorno a fare da professore degli studenti del Bernini sono stati il Cap. Gianluca GUIDI, il caporal Vanessa VASSALLI per l’esercito mentre per la marina il Capitano di fregata Ottavio CILLIO della Capitaneria di Chioggia, il 1° Mar. Gavino SPANO e il Sergente Salvatore Esposito entrambi della capitaneria di Venezia. Questi rappresentanti delle forze armate hanno illustrato agli alunni quali sono i compiti umanitari dei nostri militari quando partecipano alle Missioni di Pace e il percorso da seguire per entrare nell’esercito, e le varie mansioni in esso. Il capitano Cillio ha parlato della cultura del mare e l’educazione civica marittima tra cui la salvaguardia della vita umana, la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino e dei suoi ecosistemi. L’ argomento tra i ragazzi di quarta e quinta ha destato notevole interesse, numerose le domande e chiarimenti rivolte ai militari. Il tempo limitato non ha permesso maggiori approfondimenti ma l’Istituto si è ripromesso, con il nuovo anno scolastico, di creare un nuovo incontro coinvolgendo anche altre classi.

Mar 04

Sabato 4 marzo, la Federazione di Rovigo adeguandosi ai tempi attuali e allineandosi anche con lo Sport e Beneficenza, ha collaborato con ” Riders For Leonessa” per l’evento di beneficenza alle zone terremotate di Leonessa ed Amatrice, in collaborazione con Frate Orazio Renzetti  priore dei Capuccini e parroco di Leonessa.  Hanno partecipato all’evento 130 persone. Il ricavato di € 5.800 è stato tutto devoluto ai Frati perché Loro aiutassero direttamente i più bisognosi.

Feb 12

Venerdì 10 febbraio a Rovigo si sono ricordate le vittime delle Foibe. Come da tradizione le Autorità Civili e Militari hanno deposto una Corona d’alloro al Monumento “unico in Italia” collocata nella piazza intitolata a Giovanni Palatucci di cui ricorre il 72° Anniversario della morte. La deposizione della Corona d’alloro nella Piazza Palatucci ha inaugurato le celebrazioni per la Giornata del ricordo, esodo degli italiani dai territori istro-fiumano-dalmati e di Giovanni Palatucci, ultimo questore di Fiume, nel 72° Anniversario della morte. La cerimonia ha visto in primis la partecipazione del Comitato Palatucci di cui Flavio Ambroglini è presidente e si è tenuta alla presenza di Autorità Civili e Militari nonché dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. In piazza erano infatti presenti il Vice Prefetto Carmine Fruncillo, il Questore Fabio Cilona, il Colonnello Comandante Provinciale dei Carabinieri Stefano Baldini, il Vicepresidente della Provincia Vinicio Piasentini, e Paolo Avezzù in rappresentanza del Comune di Rovigo. Oltre a loro anche alcune classi degli istituti superiori liceo scientifico “Paleocapa”, I.T.I.S. “Viola”, IT.G. “Bernini e De Amicis” e rappresentanti delle Associazioni d’Arma. E’ proprio agli studenti che Ambroglini si è rivolto ricordando la vita di Palatucci, giovane questore di Fiume, che fu deportato nel campo di concentramento nazista per il suo tentativo di salvare centinaia di ebrei e morì nel 1945 a Dachau, e che Rovigo è l’unica provincia italiana che ha una piazza a Lui dedicata e da un anno anche con un monumento in suo onor unico in Italia.

Dic 04

Domenica 4 dicembre si è celebrata nella sede dei Vigili del Fuoco di Rovigo i festeggiamenti per la Patrona S. Barbara. Alla cerimonia oltre ai Labari del’ Ass. d’ Arma e del N.A., hanno presenziato le Autorità Civili Locali e Militari. Dopo la celebrazione in loco della S. Messa e alla deposizione della corona al locale monumento, i Vigili si sono esibiti in alcune esercitazioni e alla fine calandosi dalla torre delle esercitazioni hanno steso il Tricolore.