Mar 13

Lunedi 13 marzo l’ I. T. G. – Amos Bernini, in collaborazione con l’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al V. M., ha organizzato l’incontro con alcuni rappresentanti dell’Esercito e della Marina militare in classe per spiegare ai ragazzi i compiti e le mansioni delle forze armate italiane. Per un giorno a fare da professore degli studenti del Bernini sono stati il Cap. Gianluca GUIDI, il caporal Vanessa VASSALLI per l’esercito mentre per la marina il Capitano di fregata Ottavio CILLIO della Capitaneria di Chioggia, il 1° Mar. Gavino SPANO e il Sergente Salvatore Esposito entrambi della capitaneria di Venezia. Questi rappresentanti delle forze armate hanno illustrato agli alunni quali sono i compiti umanitari dei nostri militari quando partecipano alle Missioni di Pace e il percorso da seguire per entrare nell’esercito, e le varie mansioni in esso. Il capitano Cillio ha parlato della cultura del mare e l’educazione civica marittima tra cui la salvaguardia della vita umana, la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino e dei suoi ecosistemi. L’ argomento tra i ragazzi di quarta e quinta ha destato notevole interesse, numerose le domande e chiarimenti rivolte ai militari. Il tempo limitato non ha permesso maggiori approfondimenti ma l’Istituto si è ripromesso, con il nuovo anno scolastico, di creare un nuovo incontro coinvolgendo anche altre classi.

Mar 04

Sabato 4 marzo, la Federazione di Rovigo adeguandosi ai tempi attuali e allineandosi anche con lo Sport e Beneficenza, ha collaborato con ” Riders For Leonessa” per l’evento di beneficenza alle zone terremotate di Leonessa ed Amatrice, in collaborazione con Frate Orazio Renzetti  priore dei Capuccini e parroco di Leonessa.  Hanno partecipato all’evento 130 persone. Il ricavato di € 5.800 è stato tutto devoluto ai Frati perché Loro aiutassero direttamente i più bisognosi.

Feb 12

Venerdì 10 febbraio a Rovigo si sono ricordate le vittime delle Foibe. Come da tradizione le Autorità Civili e Militari hanno deposto una Corona d’alloro al Monumento “unico in Italia” collocata nella piazza intitolata a Giovanni Palatucci di cui ricorre il 72° Anniversario della morte. La deposizione della Corona d’alloro nella Piazza Palatucci ha inaugurato le celebrazioni per la Giornata del ricordo, esodo degli italiani dai territori istro-fiumano-dalmati e di Giovanni Palatucci, ultimo questore di Fiume, nel 72° Anniversario della morte. La cerimonia ha visto in primis la partecipazione del Comitato Palatucci di cui Flavio Ambroglini è presidente e si è tenuta alla presenza di Autorità Civili e Militari nonché dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. In piazza erano infatti presenti il Vice Prefetto Carmine Fruncillo, il Questore Fabio Cilona, il Colonnello Comandante Provinciale dei Carabinieri Stefano Baldini, il Vicepresidente della Provincia Vinicio Piasentini, e Paolo Avezzù in rappresentanza del Comune di Rovigo. Oltre a loro anche alcune classi degli istituti superiori liceo scientifico “Paleocapa”, I.T.I.S. “Viola”, IT.G. “Bernini e De Amicis” e rappresentanti delle Associazioni d’Arma. E’ proprio agli studenti che Ambroglini si è rivolto ricordando la vita di Palatucci, giovane questore di Fiume, che fu deportato nel campo di concentramento nazista per il suo tentativo di salvare centinaia di ebrei e morì nel 1945 a Dachau, e che Rovigo è l’unica provincia italiana che ha una piazza a Lui dedicata e da un anno anche con un monumento in suo onor unico in Italia.

Gen 24

Il 24 Gennaio come da tradizione “questo è il 4° anno” presso il Circolo Unificato dell’Esercito in Padova si sono riunite le Federazioni del Triveneto, fortemente volute dal coordinatore e pres. di Rovigo alla presenza del Presidente Nazionale Gen. B.(r.). Dott. Carlo Maria MAGNANI.

Si sono affrontate varie problematiche sia locali di Federazione, Nazionali e del giornale del N.A. Si è parlato delle manifestazioni che si svolgeranno nel 2017 e come riferimento di tutti gli Azzurri il Congresso Nazionale che si terrà a fine Ottobre in Campania. Si è accennato anche alla grande manifestazione che Assoarma farà a Vittorio Veneto (TV) a conclusione del ricordo della Grande Guerra nel 2018.

Dic 04

Domenica 4 dicembre si è celebrata nella sede dei Vigili del Fuoco di Rovigo i festeggiamenti per la Patrona S. Barbara. Alla cerimonia oltre ai Labari del’ Ass. d’ Arma e del N.A., hanno presenziato le Autorità Civili Locali e Militari. Dopo la celebrazione in loco della S. Messa e alla deposizione della corona al locale monumento, i Vigili si sono esibiti in alcune esercitazioni e alla fine calandosi dalla torre delle esercitazioni hanno steso il Tricolore.

Nov 27

Il Comitato Scientifico Maggiore Sebastiano Nino Bedendo, che rappresenta la gloriosa Brigata Rovigo (Composta dalla 227° – 228° Reggimento Fanteria), con i suoi soci fondatori: Magg. Giuseppe Bonfiglio, Dott. Alberto Burato, Geom. Graziano Maron, Arch. Daniele Milan, Dott. Nicola Persegati e Prof. Leonardo Raito e con la collaborazione del Nastro Azzurro, U.N.U.C.I, Ass. Naz. Cavalleria e altri Patrocini di Enti, ha organizzato in Provincia di Rovigo due Convegni, uno Spettacolo ed una Mostra a carattere storico/documentario con esposizione di cimeli e documenti militari originali e dai quadri del ” Soldato Artista” Michele Angelicchio. Nel pomeriggio a tema programmati, intervenivano autorevoli relatori sulla Grande Guerra.