I Presidenti

I Presidenti

1949- 1956: Commissario Straordinario Tenente Colonnello Pio TENAGLIA;

1956- 1958: Presidente Tenente Colonnello Dott. (Nino) Ferruccio SURIANI;

1958- 1970: Commissario Dott. Ing. Nino CULATTI;

1971- 1980: Presidente Dott. Ing. Nino CULATTI;

1981- 2004: Presidente Tenente Colonnello Dott. (Nino) Ferruccio SURIANI;

24.01.2005 – 03.06.2005: Commissario Cap.no Mario CONTATO;

04.06.2005: Presidente Serg. Graziano MARON

CURRICULUM NASTRO AZZURRO

MARON GRAZIANO

Nel 1974 ha frequentato il Corso Allievi Sottufficiali presso la “Scuola A.C.S. TR. MEC. CORAZZATE” – caserma NACCI Lecce.

Ha progettato e diretto cinque monumenti ai Caduti in Guerra eretti in Rovigo tra la fine degli anni 90 ad oggi.

Nel maggio 1997 si è iscritto all’Associazione Nazionale Carristi d’Italia con tessera n°91.

Nel giugno 2005 si è iscritto all’Istituto del Nastro Azzurro Federazione Provinciale di Rovigo con tessera n°88809 in qualità di Congiunto di Medagliato.

Nel giugno 2005 è stato nominato Presidente della Federazione Provinciale di Rovigo dell’Istituto del Nastro Azzurro.

Al congresso di Brescia del 2006 è stato nominato Revisore dei Conti Supplente.

Nel 2008 in Rovigo ha presentato il libro “Albo Eroico al Valor Militare della Provincia di Rovigo” alla presenza del Presidente Nazionale Comm. Giorgio ZANARDI.

Al Congresso di Bologna del 2009 è stato nominato Revisore dei Conti Effettivo.

Nel 2009 con il I° Consiglio Nazionale è stato iscritto al Comitato di Redazione del Periodico Nazionale del Nastro Azzurro.

Nel 2010 in Rovigo ha presentato il libro “Cenni Storici del Nastro Azzurro” alla presenza del Presidente Nazionale Gen. B. (r.) Dott. Carlo Maria MAGNANI.

Al Congresso di Roma del 2013 è stato nominato Consigliere Nazionale.

Dal 2015 organizza annualmente la riunione dei Presidenti del Nastro Azzurro del Triveneto alla presenza del Segretario Generale e del Presidente Nazionale.

Nel 2016 ha presentato alle Associazioni d’ Arma di Rovigo il Manuale “Cenni del Cerimoniale”.

Nel maggio 2017 per aver svolto servizi speciali legati a Onor Caduti ha ricevuto la Medaglia dalla Croce Nera Austriaca.

Nel Congresso Nazionale di Napoli del 2017 e di Arezzo del 2021 sono state confermate le cariche in essere (Consigliere Nazionale, Comitato di Redazione e Coordinatore).

Dal Consiglio Nazionale del 06 giugno 2017 e 19 novembre 2019 è stato nominato Responsabile e Supervisore del “Triveneto” (Belluno, Padova, Trento e Bolzano, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza) che segue con passione per divulgare le idee del Nastro Azzurro.

Il 27 dicembre 2019 è stato insignito dell’Onorificenza di CAVALIERE dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

Nel 2021 ha consegnato l’Attestato di Emblema Araldico al 32° Reggimento Carri di Tauriano – Spilimbergo (PN).

Nel 2021 ha consegnato l’Attestato di Emblema Araldico al Gen. C.A. Roberto PERRETTI, Comandante Forze Operative Nord sito in Padova e tessera di Socio Benemerito dell’Istituto del Nastro Azzurro e iscritto nella Federazione di Rovigo.

Nel gennaio 2022 si è iscritto all’Associazione Nazionale ex Allievi Accademia Militare di Modena con tessera n°1240/SOS/22.

Nel 2022 ha consegnato l’Attestato di Emblema Araldico al Col. Fabio MARIANO, Comandante 8° Reg. Genio Guastatori Paracadutisti “Folgore” Legnago – VR.

Nel 2022 ha consegnato l’Attestato di Emblema Araldico al Col. Nicola PERRONE, Capo di Stato Maggiore del Comando Militare Esercito “Emilia Romagna” Bologna.

Il 02 Giugno 2022 ha partecipato in qualità di Alfiere dell’I.N.A. con il Labaro Nazionale, sfilando in Via dei Fori Imperiali difronte al Capo dello Stato onorando i Caduti ed i Medagliati di Rovigo, della Regione Veneto e d’Italia.