Ott 21

Domenica 21 Ottobre si è tenuto a Rovigo il 66° anniversario dell’Associazione Nazionale Carristi d’Italia e in concomitanza il 70° anniversario della battaglia di EL ALAMEIN del 23 Ottobre 1942.

L’avvenimento è stato impreziosito dalla presenza alla cerimonia del “ Medagliere Nazionale Carrista” e dal presidente dell’A.N.C. d’Italia Gen. Bruno BATTISTINI.

Un’occasione anche per ricordare i reduci di quella battaglia ancora in vita “uno era presente” e per rinverdire e non dimenticare l’ex Presidente se non fondatore dei Reduci Carristi d’Africa fin dal 1946 che nel 1952 si trasformo in A.N.C. d’Italia e fu ininterrottamente presidente fin al suo decesso 2004. Il Dott. Nino SURIANI con le sue due medaglie d’Argento guadagnate in battaglia in Africa, volle fortemente il monumento dedicato ai Carristi, progettato dal Presidente dell’I.N.A. Graziano MARON, e a Lui venne poi intitolato il parco in cui sorge lo stesso. Nel ricordare la battaglia di EL ALAMEIN l’attuale presidente Placido MALDI ha riportato un commento del Fed. Maresciallo ROMMEL “ Bisogna riconoscerlo, con l’Ariete, la Littorio e la Centauro abbiamo perso i nostri commilitoni più esperti ai quali abbiamo chiesto più di quello che potevano dare con i loro poveri armamenti”.

Alla Santa Messa presso il tempio della B.V. del soccorso, all’Alzabandiera,con Deposizione corona, Commemorazione Caduti,oltre alla cittadinanza, carristi con i rispettivi labari anche di altre province e regioni,il labaro del I.N.A., hanno partecipato le autorità istituzionali politiche e militari della provincia oltre al comandante dell’esercito veneto Gen. Giovanni DE CICCO.