Nov 17

Il 17 Novembre a Lendinara – RO si è celebrata la Festa Cremisi dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. Prima della S.S. Messa la banda musicale si è esibita nella vicina Casa Albergo per anziani per circa un’ora. Oltre a numerosissimi Labari provinciali e interprovinciali c’erano pure molti Labari di Associazioni Combattentistiche d’Arma tra cui quella del Nastro Azzurro. Alla cerimonia hanno presenziato molte Autorità Civili e Militari provinciali. Al termine della S.S. Messa è stato fatto l’Alzabandiera al Monumento del Bersagliere intitolato a Guerrino DAINESE Medaglia d’Argento al Valor militare e depositata la Corona di Alloro.

Lug 08

Domenica 08 Luglio la frazione di Rasa nel Comune di Lendinara (RO) si è svolta la festa Cremisi della sezione lendinarese dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. La Cerimonia ha avuto inizio con l’alzabandiera e con la S.S. Messa. Successivamente è stata poi scoperta la lapide che l’A.N.B. locale ha dedicato con riconoscenza al ricordo dei cittadini lendinaresi caduti con coraggio, onore e senso del sacrificio sui campi dell’impegno militare e civile. Il Sindaco Alessandro Ferlin, nel suo intervento, ha ricordato come lo scopo della giornata fosse quello di ricordare chi si è battuto per la democrazia, la libertà e la Costituzione. Alla cerimonia erano presenti le Autorità Civili e Militari locali, il Presidente dell’Istituto del Nastro Azzurro di Rovigo con l’Alfiere ed il Labaro e le varie Associazioni d’Arma. Dopo l’esibizione della Fanfara di Padova hanno sfilato le 500 e le Fiat storiche partecipanti al raduno locale.

Nov 13

Il 13 Novembre a Lendinara (RO) si è celebrata la festa provinciale Cremisi dei Bersaglieri. La cerimonia ha avuto inizio con il Concerto della Fanfara di Padova alla Casa Albergo per anziani, la S. Messa al Santuario della Madonna Nera del Pilastrello. Sfilata con i Labari di Associazione d’Arma tra cui quello dell’I.N.A. per le vie della città sempre accompagnati dalla Fanfara, ed la deposizione della corona al monumento del Bersagliere.

Mag 22

Domenica 22 Maggio si è svolto a Lendinara il Raduno Regionale dei Granatieri di Sardegna, in cocomitanza con le celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Alla presenza delle Autorità civili e militari, dei rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e partigiane, di Assoarma e dell’I.N.A. di Rovigo con il suo Presidente Graziano Maron e l’Alfiere con il Labaro, hanno partecipato al Raduno circa una trentina di Associazioni dell’A.N.G.S. con il ritrovo in Piazza Risorgimento, dove si è svolto l’alzabandiera ed è poi seguita con il saluto del Sindaco e del Presidente della Provincia che hanno voluto ricordare il valore del sacrificio compiuto da chi ha difeso la Patria con la propria vita. Dopo le allocuzioni delle autorità, il corteo ha reso omaggio al monumento del lendinarese Alberto Mario, con la deposizione di una corona di alloro e la sfilata dei Labari. Il corteo si è poi diretto verso la Basilica della Beata Vergine del Pilestrello, dove si è celebrata la Santa Messa celebrata dall’Abate Don Cristoforo Zielinski, vicepresidente della Pontificia Commissione per i beni culturali della chiesa e di archeologia sacra. La cerimonia religiosa si è conclusa con la lettura della preghiera del Granatiere. Al termine delle celebrazioni, anche il gesto del pellegrino che ha visto deporre ai piedi della Madonna Nera un omaggio floreale.

Nov 22
Ago 31

Il giorno 31 a Lendinara (RO) il Ns. Labaro ha presenziato al Raduno Regionale dei Bersaglieri al cospetto delle massime Autorità locali e provinciali con lettura dei saluti del Presidente della Regione Veneto Giancarlo Galan.

 

Mag 07