Feb 08

Il giorno 8 Febbraio si è svolto 50° Anniversario dell’inaugurazione della Caserma “Arduino FORGIARINI” del 32° Reggimento Carri di Tauriano. Il 1 marzo 1964 viene ufficialmente ricostituita, in seno alla Divisione Corazzata Ariete, il 32° Reggimento Carri. In data 20 ottobre 1964 al reggimento fu assegnato anche il XXIII battaglione bersaglieri, così ha il privilegio di aver avuto nei suoi ranghi un battaglione bersaglieri. Nel giugno 1968, tutto il Reggimento si trasferisce nell’attuale sede: la Caserma “Forgiarini” di Tauriano di Spilimbergo Pordenone. La caserma di Tauriano è l’unica sede dell’Esercito intitolata ad un eroe della Marina Militare, elettricista imbarcato sul sommergibile e Decorato con M.O. al Valor Militare alla Memoria (Mar Rosso 27 giugno 1940). Fu consegnata all’amministrazione militare nel 1964 e definitivamente completata nel 1968. In questo periodo la Forza Armata affrontò il problema della costruzione di nuove infrastrutture tenendo presenti i concetti di modernità e funzionalità. Nel 1968 tutti i reparti inquadrati nel 32° carri, vennero definitivamente sistemati nella caserma “Forgiarini” che nell’occasione ricevettero la visita del Presidente della Reppublica Giuseppe SARAGAT. Il sedime della caserma posto alla confluenza dei fiumi Cellina e Meduna ottimizzava il deflusso rapido dei mezzi corazzati verso le aree d’esercitazione. Per raggiungere il teatro di esercitazioni è stato costruito una pista parallela alla strada solo per i cingolati. La caserma essendo vicina alla ferrovia di Spilimbergo, poteva usufruire dello scalo ferroviario per eventuali spostamenti. Oltre a questo ce da tener presente che all’epoca la caserma era relativamente vicina per la difesa approntata lungo la frontiera orientale che,venivano in parte riviste e bilanciate. La divisione corazzata ARIETE, unità di punta dell’Esercito ricostituita dal 1949 “Ferrea mole, Ferreo cuore” ha sede in Pordenone. Con il terremoto del 1976 la Brigata è intervenuto per dare aiuto alla popolazione terremotata, ricevendo ricompense civili e militari. Dal 1938 i comandanti del 32° Reggimento Carri furono 42 tra cui il 43° attuale comandante il Col. Paolo FANIN. Il 32° Reggimento Carri ha avuto: n°1 M.O. al Valor Militare, n°1 M.A. al Valor Militare, n°1 M.A. al Valor dell’Esercito, n°1 M.B. al Valor dell’Esercito, n°1 M.B. al merito della Croce Rossa Italiana. Alla cerimonia erano presenti molte autorità civili e miliari,che hanno fatto le loro allocuzioni e molte Ass. d’Arma, tra cui il Labaro del N.A. di Pordenone con il Pres. Aldo Ferreti, ed i colleghi Maron di Rovigo e Brichese di Treviso. Al termine della cerimonia agli ospiti è stato offerto un ricco buffè.