Ott 15

Giovedì 15 Ottobre 2020, il Presidente della Federazione di Rovigo del N. Azz. Geom. Graziano Maron, con il Dott. Leonardo Malatesta, si sono recati ad Arzene – Valvasone, “Pordenone” per consegnare al Museo Storico dell’Associazione Nazionale Fanti d’Arresto sito nell’ex caserma Tagliamento sede del 73° Reggimento Fanteria d’Arresto Lombardia le divise da ufficiale e di gala del Col. Corrado Giuseppe GIULIANO. I cimeli sono stati consegnati dal Geom. Maron al Gen. Pietro Maccagnano, Presidente Nazionale dell’Associazione Fanti d’Arresto. L’associazione nata nel 1993, con l’obiettivo raccogliere attorno a sé, tutti i militari di carriera e di leva che hanno svolto il servizio nei sei reggimenti di fanteria d’arresto che difesero i confini orientali durante la Guerra Fredda. L’associazione dalla sua nascita fino ad oggi, oltre a partecipare a varie cerimonie patriottiche, nel novembre del 2015, ha organizzato conferenze, aperto al pubblico il PCO Bunker San Michele, nel comune di Savogna d’Isonzo, la prima fortificazione della fanteria d’arresto ad esser stata valorizzata e resa visitabile e il 2 giugno 2018 inaugurato il museo della Fanteria d’Arresto, il tutto per far conoscere a tutti la storia di questa specialità dell’arma di fanteria sconosciuta.