Nov 15

Domenica 15 Novembre si è celebrata la Festa del Fante coincidente con San Martino, patrono dell’arma, organizzata dal presidente locale Paolo Vaccaro, vicepresidente anche al N.A.. Presenti alla cerimonia molte autorità civili e militari  provinciali tra cui il presidente del Consiglio Comunale dott. Paolo Avezzù, socio del N.A..La cerimonia ha iniziato con l’alza bandiera e la deposizione della corona  d’alloro al monumento dedicato al Fante, ai giardini pubblici. Presenti numerosissimi labari delle ass. combattentistiche d’Arma. Fra le varie allocuzioni oltre a ricordare i caduti di tutte le guerre ed in particolare quelli della prima Guerra Mondiale, l’anno del suo centenario,ha avuto anche un momento di attualità nel ricordo delle vittime della strage di Parigi. I partecipanti si sono poi recati alla vicina chiesa per assistere alla Santa Messa celebrata dal cappellano militare Don Giuseppe Fogagnolo. A seguire il pranzo sociale del fante.